Dettaglio News

Quest'anno abbiamo avuto una stagione vegetativa molto difficile

Quest'anno abbiamo avuto una stagione vegetativa molto difficile
E' dallo scorso gennaio che non scrivo qualche notizia da Cascina Fontana e sono già passati 8 mesi. Mi scuso di questo mio prolungato silenzio ma, in verità, non sono riuscito a trovare la tranquillità necessaria per avere la giusta ispirazione e fare le cose solamente per farle non fa parte del mio essere.

Quest'anno abbiamo avuto una stagione vegetativa molto difficile, un clima umido con poche giornate soleggiate, un'estate fresca che ha favorito lo sviluppo vegetativo dei vigneti ma anche delle erbe infestanti, che cia hanno tenuto seriamente impegnati: tagliare l'erba nell'interceppo ed in mezzo ai filari é stata una delle nostre occupazioni principali senza sosta.

I trattamenti nei vigneti, a base di rame e zolfo per difendere le piante dalle infezioni, sono stati praticamente settimanali a partire dal mese di maggio , addirittura, in un'occasione, abbiamo dovuto ripeterli per due volte in una settimana!

E' caduta anche un po' di grandine su alcuni vigneti, niente di così grave, ma é stato necessario un lavoro lungo ed attento durante i diradamenti, fatti già con due passaggi e che in questi giorni stiamo completando. Un grandissimo lavoro in vigna, dunque, e poco tempo per concedermi distrazioni o lunghe vacanze estive.

Dopo l'imbottigliamento delle nuove annate dei vini (Dolcetto d'Alba 2013, Barbera d'Alba 2012, Langhe Nebbiolo 2012 e Barolo 2010), ho comunque trovato il tempo per rilassarmi un po', trascorrendo l'ultimo fine settimana di luglio in un posto stupendo, al mare in Liguria, in compagnia della mia famiglia, Luisa ed i ragazzi: sono stati quattro giorni fantastici, allietati dal sole, dal mare, dal buon cibo e da molto, molto vino, Pigato e Vermentino Ligure in particolare.

Ora ci stiamo avvicinado al momento della vendemmia, credo che inizieremo la prossima settimana. Sicuramente vi terrò informati sull'andamento di questa non facile annata.